giovedì 29 marzo 2018

In migliaia per i funerali di Frizzi

Migliaia di persone hanno gremito ieri piazza del Popolo a Roma, in occasione dei funerali di Fabrizio Frizi, il conduttore tv scomparso lunedì all’età di 60 anni. Nella Chiesa degli Artisti tantissimi amici e colleghi: Carlo Conti, Simona Ventura, Anna Foglietta, Paola Cortellesi con il marito Riccardo Milani, Zoro, Paola Saluzzi, il grande amico Max Biaggi, Emanuela Aureli, Paolo Bassetti, Max Tortora, Marco Columbro, Bruno Vespa e Mara Venier, Flavio Insinna oltre ai vertici della Rai, Monica Maggioni e Mario Orfeo. All’esterno tantissime persone comuni che hanno voluto testimoniare la loro vicinanza con un gesto, un fiore, una lacrima, un sorriso. 

“Perdiamo un amico e un fratello. Gli diciamo addio e arrivederci. Lui ha ora raggiunto i suoi cari” ha detto don Walter Insero aprendo così i funerali. La prima lettura è stata letta da una commossa Milly Carlucci. Sul feretro ci sono fiori gialli sopra la foto del conduttore. “In Rai mi hanno confidato che negli ultimi mesi lo chiamavano il combattente con il sorriso. Il sorriso era la sua forza” ha proseguito don Walter Insero durante l’omelia. 

“La cifra dell’esistenza di Fabrizio è stata la generosità, la sua capacità di provare compassione. E sta raccogliendo quanto ha seminato”. “Lui accompagnava tutti, si faceva prossimo, partecipava. Lui non faceva calcoli, voleva aiutare e mettersi a disposizione”. “Ha trasmesso il suo affetto con la donazione del midollo osseo a una bambina che non conosceva. Lui non lo ha detto. Quando andava al Bambin Gesù non lo diceva ai giornalisti”. +

“Una volta mi disse: Stella non è figlia del mio egoismo, volevo comunicarle amore. Fabrizio non è stato un personaggio, è stato una persona”. I funerali si sono chiusi con la poesia ‘Amicizia’ di Jorge Luis Borges. A leggerla un commosso Flavio Insinna. Subito prima Antonella Clerici e Carlo Conti hanno letto la preghiera degli artisti.

.

Nessun commento :

Posta un commento