lunedì 22 maggio 2017

Ucciso a Palermo il boss Giuseppe Dainotti

La mafia torna a sparare a Palermo. Il boss Giuseppe Dainotti è stato ucciso a colpi di pistola stamani in via D’Ossuna, nel quartiere Zisa, a poche centinaia di metri dal tribunale. Sul posto sono giunte alcune volanti della polizia e gli uomini della Scientifica per effettuare i rilievi. 

Secondo le prime ricostruzioni, la vittima sarebbe stata affiancata mentre era in bicicletta da due uomini in moto che gli avrebbero esploso contro diversi colpi di pistola. Storico boss palermitano, Dainotti era stato condannato all’ergastolo per omicidi commessi negli anni ’80, ma era stato scarcerato tre anni fa dopo aver scontato 30 anni.

.

Nessun commento :

Posta un commento