venerdì 12 maggio 2017

In Italia aumenta il numero di chi guarisce dal cancro

Oggi in Italia il 63% delle donne e il 54% degli uomini colpiti dal cancro sconfiggono la malattia. Il dato si riferisce alle persone che si sono ammalate nel 2005-2009, che presentano un miglioramento rispetto a coloro che hanno ricevuto la diagnosi nel quinquennio precedente (2000-2004, donne 60%, uomini 51%). Per i cinque tumori più frequenti (seno, colon-retto, polmone, prostata, vescica) questo passo in avanti si traduce in più di 6.270 persone vive.

Complessivamente al Nord si registrano dati migliori rispetto al Sud: le sopravvivenze più elevate sono in Emilia-Romagna e Toscana sia negli uomini (56%) che nelle donne (65% donne). In Emilia-Romagna si registra la sopravvivenza più elevata per colon-retto (69%) e mammella (89%); per la prostata in Friuli Venezia-Giulia (95%); per il polmone, nonostante la sopravvivenza sia rimasta molto bassa, i dati migliori si registrano in Emilia-Romagna e Lombardia (18%).

Le 5 neoplasie a buona prognosi negli uomini sono quelle del

- testicolo (91%),
- prostata (91%),
- tiroide (90%),
- melanoma (85%) e 
- sarcoma Kaposi (85%).

Nelle donne quelle: 

- alla tiroide (95%),
- melanoma (89%),
- seno (87%),
- Linfoma di Hodgkin (87%) e
- vescica (78%).

.

Nessun commento :

Posta un commento