lunedì 10 aprile 2017

Sergio Garcia mette il sigillo sull’81° Masters Tournament di golf

Lo spagnolo Sergio Garcia ha conquistato il primo titolo major in carriera imponendosi con 279 colpi (71 69 70 69, -9) nell’81° Masters Tournament, primo major stagionale disputato sul percorso dell’Augusta National (par 72), ad Augusta in Georgia. Ha superato con un birdie alla prima buca di spareggio l’inglese Justin Rose (279 – 71 72 67 69) con il quale aveva concluso alla pari la gara dopo un giro finale in cui entrambi i contenenti si sono espressi con un gioco di altissimo livello tecnico. 

Si è classificato al 33° posto con 293 (78 72 71 72, +5) Francesco Molinari, che pur avendo trovato un buon passo negli ultimi tre turni ha potuto porre solo parzialmente rimedio al 78 (+6) di partenza. 

I due protagonisti non hanno concesso spazio agli altri contendenti ai quali è rimasta solo la possibilità di una volata per il terzo posto nella quale ha prevalso il sudafricano Charl Schwartzel (282, -6) davanti al tonico belga Thomas Pieters, al suo primo Masters, e a Matt Kuchar (283, -5), autore di una “hole in one” (buca 16, par 3, yards 170, ferro 7). 

Al settimo posto con 285 (-3) il nordirlandese Rory McIlroy, all’ottavo con 286 (-2) l’australiano Adam Scott, all’11° con 287 (-1) Rickie Fowler, Jordan Spieth e il giapponese Hideki Matsuyama, al 16° con 288 (par) il tedesco Martin Kaymer e al 22° con 290 (+2) Phil Mickelson, Justin Thomas e l’australiano Jason Day.

.

Nessun commento :

Posta un commento