mercoledì 8 marzo 2017

19enne uccide bimbo e pubblica video sul darknet

È grossa caccia aperta in Nordreno-Vestfalia in Germania a un ragazzo 19enne, Marcel Hesse, che ha ucciso ieri sera un bambino di 9 anni, vicino di casa, e poi si è dato immediatamente la alla fuga. Prima e dopo l'omicidio, il giovane ha chattato sul darknet, la famosissima rete virtuale privata originariamente creata per proteggere privacy e dissidenti politici ma oggi sempre più utilizzata dal cybercrimine, pubblicando un filmato del delitto.

Sempre sul darknet, il 19enne aveva annunciato a un suo contatto l'intenzione di compiere un crimine. La polizia, che nella ricerca sta impiegando decine di agenti e cani poliziotto ed elicotteri, era stata allertata ieri sera da un utente di darknet che aveva visionato il video. Il corpo del piccolo di 9 anni è stato ritrovato nella cantina dell'abitazione. Secondo informazioni riportate dalla Dpa, Marcel Hesse viveva da solo in casa, aveva concluso gli studi superiori ed era disoccupato.

.

Nessun commento :

Posta un commento