giovedì 16 febbraio 2017

Crollo cascata ghiaccio, 4 morti e una donna ferita

Drammatico incidente di Montagna in Valle d’Aosta. Quattro gli scalatori sono morti e uno è rimasto ferito a seguito del crollo della cascata di ghiaccio «Bonne année» avvenuto nella tarda mattinata a Gressoney-Saint-Jean.

Le vittime (si tratta di 4 italiani) stavano effettuando una salita quando una parte della parete ghiacciata si è staccata dalla roccia all’improvviso. Secondo quanto riporta il sito di «AostaSera», la persona che si è salvata era più in alto delle altre e quindi aveva superato la zona poi crollata . A staccarsi dalla roccia è stata la parte intermedia della enorme parete di ghiaccio, proprio dove si trovavano le quattro vittime. Il ferito è stato trasportato in elicottero all’ospedale regionale Umberto Parini di Aosta. Non sarebbe in gravi condizioni.

Fra le cause del crollo le prime ipotesi fanno riferimento al rialzo delle temperature dei giorni scorsi. «È difficile individuare con precisione la causa - spiega all’Ansa Adriano Favre, direttore del soccorso alpino valdostano - in questi giorni le temperature in Valle d’Aosta sono abbastanza rigide, ma ieri ci sono stati alcuni rialzi che potrebbero aver indebolito la struttura del ghiaccio con l’arrivo del sole»

.

Nessun commento :

Posta un commento