lunedì 9 gennaio 2017

Messina, dà fuoco alla ex dopo essere stato lasciato

Una 22enne è stata ricoverata al Policlinico di Messina dopo essere stata aggredita dall'ex fidanzato, un 24enne che lei aveva lasciato un paio di mesi fa. Domenica all'alba il giovane si è presentato alla porta della ragazza e, quando lei ha aperto, l'ha cosparsa di benzina e poi le ha dato fuoco. La 22enne ha riportato ustioni sul 60% del corpo, ma non è in pericolo di vita. L'uomo, fuggito dopo l'aggressione, è stato fermato dalla polizia.

L'accusa nei confronti del giovane, che si è consegnato alla polizia accompagnato dal proprio legale, è di tentato omicidio. Per tutta la giornata di domenica sono stati interrogati i genitori della ragazza. La vittima e il suo ex compagno avrebbero anche convissuto per un periodo. I due lavoravano saltuariamente come commessi e in questo periodo erano disoccupati.


.

Nessun commento :

Posta un commento