lunedì 19 dicembre 2016

È morta a Los Angeles Zsa Zsa Gabor

Erano gli anni che Hollywood non si faceva mancare niente. E lei il nome giusto per starci dentro. Una vita esagerata conclusa ieri quando le mancavano pochi mesi per arrivare ai cent’anni. Zsa Zsa Gabor è morta dopo un attacco di cuore. Lei che è stata più di un’attrice (anche perché non passerà alla storia solo per come recitava). 

Era il simbolo di un’epoca, una storia, la sua, che poteva diventare un film se non fosse sembrata troppo irreale. Era nata in Ungheria nel 1917, quando il rumore della guerra aveva già invaso l’Europa. A diciannove anni eletta la più bella del Paese, Miss Ungheria 1936. Per altre ragazze un punto d’arrivo, per Sari, questo il suo nome vero, solo il pretesto per un’altra vita. Alle spalle non c’era un’infanzia difficile e una famiglia povera. 

L’ambizione veniva fuori da altre strade. L’America un faro che abbagliava. Andarci una necessità, dopo che il suo piccolo mondo antico stava andando in frantumi. Nel 1941 arriva negli Stati Uniti. Qualche anno ed è già una star del cinema, negli anni che il grande schermo è qualcosa di più che passare due ore dentro una sala buia. Lei si fa notare.
.

Nessun commento :

Posta un commento