venerdì 23 dicembre 2016

Aereo libico dirottato su Malta: "Lo faremo esplodere"

Un Airbus A320 della compagnia aerea Afriqiyah è stato dirottato in Libia mentre stava compiendo un volo interno. Il velivolo, con a bordo 111 passeggeri (82 uomini, 28 donne e un bambino) e sette membri dell’equipaggio, è atterrato alle 11.32 a Malta. Il premier maltese Joseph Muscat in un tweet ha assicurato che sono in atto «le misure di sicurezza e di emergenza». L’Afriqiyah è una compagnia aerea di proprietà dello Stato libico.

Secondo il quotidiano Times of Malta, a bordo dell’aereo vi sarebbe un solo dirottatore, che ha dichiarato di essere un sostenitore di Gheddafi. Secondo altre fonti i dirottatori sarebbero due e avrebbero con loro bombe a mano. Avrebbero affermato di essere disposti a rilasciare i passeggeri se le loro richieste (per il momento non note) verranno accolte. Gli aerei diretti a La Valletta vengono al momento dirottati a Catania. Il volo era decollato da Sebha ed era diretto a Tripoli. Le forze di sicurezza maltesi hanno isolato l’aereo dopo l’atterraggio in un’area dell’aeroporto e circondato l’Airbus.

.

Nessun commento :

Posta un commento