domenica 20 novembre 2016

Il vigile urbano trascinato per 400 metri sul cofano di un'auto

La dinamica è stata questa: una automobilista di 61 anni, reduce da un incidente, si è rifiutata di consegnare la patente ad un vigile urbano, ha invece accelerato e investito l'uomo che si è aggrappato alla macchina. La conducente ha trascinato con la sua auto il malcapitato agente della municipale (sdraiato sul cofano) per circa 400 metri. Una folle corsa a grande velocità in mezzo al traffico cittadino. 

Le immagini sono state catturate dalle telecamere di sorveglianza di San Isidro, nella provincia argentina di Buenos Aires. Dopo qualche isolato, la donna è stata fermata da un pattuglia e infine arrestata. Si trova in carcere con l'accusa di tentato omicidio. L'agente ha subito una frattura al ginocchio ed è ricoverato in ospedale. 
.

Nessun commento :

Posta un commento