mercoledì 2 novembre 2016

De Boer non è più allenatore dell’Inter, Pioli aspetta la chiamata

Ora è ufficiale: Frank De Boer non è più l’allenatore dell’Inter. La decisione era già stata comunicata dai dirigenti nerazzurri al tecnico in mattinata. L’olandese, dal canto suo, prima di lasciare Appiano Gentile ha salutato la squadra comunicandogli la scelta della società. L’Inter «annuncia di aver risolto il contratto dell’allenatore Frank De Boer», si legge nella nota del club.

Da oggi «la guida della prima squadra viene affidata al tecnico della Primavera Stefano Vecchi, che sarà sulla panchina anche per il match di Europa League contro il Southampton» e anche per la sfida contro il Crotone in programma a San Siro. Vecchi arrivato alla Pinetina intorno a mezzogiorno - dopo aver lavorato a Interello con i giovani nerazzurri - guiderà l’allenamento di Icardi e compagni. Il nome del futuro allenatore dell’Inter non è stato ancora deciso da Suning, che ha in programma di arrivare in Italia venerdì proprio per incontrare i candidati.

Il direttore sportivo Piero Ausilio, intanto, spinge per Stefano Pioli che sta rientrando dall’America dove era in vacanza con la sua famiglia proprio per capire se deve rompere il contratto che lo lega ancora alla Lazio di Lotito fino a giugno del 2017. Ma non è escluso che Suning abbia in testa altri candidati, tra cui figura anche Villas Boas che conosce già l’Inter perchè era stato collaboratore di Mourinho. 
.

Nessun commento :

Posta un commento