venerdì 25 novembre 2016

Attacco dell'Isis ai pellegrini a sud di Baghdad: almeno 100 morti

E' di almeno 100 morti e decine di ferite l'ultimo bilancio delle vittime dell'attentato messo a segno ieri contro pellegrini sciiti a Sud di Baghdad e rivendicato dai jihadisti dello Stato islamico (Isis). Lo hanno riferito fonti ospedaliere citate da al Jazeera. 

Un'autocisterna guidata da un kamikaze ha investito una stazione di servizio dove si trovavano numerosi bus con pellegrini sciiti, in gran parte iraniani, nei pressi del villaggio di Shomali, fuori Hilla, circa 120 chilometri a Sud-Est di Baghdad. I pullman investiti dall'enorme esplosione stavano riportando a casa i pellegrini che si erano recati a Karbala per l'Arbain, la conclusione dei 40 giorni di lutto dell'Ashura, la commemorazione del martirio dell'Imam al-Husayn ibn Ali. 

Le celebrazioni, culminate lunedì scorso, hanno visto confluire 20 milioni di fedeli nel pellegrinaggio al mausoleo dell'Imam Hussein. Secondo al Jazeera, è probabile che le vittime non siano solo irachene, ma anche iraniane e forse del Bahrein. 
.

Nessun commento :

Posta un commento