giovedì 13 ottobre 2016

Traffico di shaboo, 36 persone in manette a Milano

Si è conclusa all'alba di questa mattina una vasta operazione dei carabinieri del Comando provinciale di Milano che hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale del capoluogo lombardo nei confronti di 36 cittadini di origine straniera (19 cinesi, 13 filippini, 3 romeni e un vietnamita) ritenuti responsabili di traffico di shaboo. 

Il blitz si è svolto nelle province di Milano, Monza, Cagliari, Cremona, Como, Parma, Pavia, Prato, Rovigo, Treviso e, contestualmente, anche in Austria, Polonia, Romania e Spagna con la collaborazione degli organi di polizia locali. Con questo provvedimento, ha spiegato l'Arma, sale a 68 il numero delle persone complessivamente arrestate nell'ambito delle indagini contro le bande di giovani criminali cinesi scattate dalla primavera 2014, mentre sono 3,5 i chilogrammi di shaboo sequestrati, per un valore di vendita al dettaglio pari a circa due milioni di euro. 
.

Nessun commento :

Posta un commento