martedì 11 ottobre 2016

La Yamaha di Valentino allʼasta di beneficenza

Una Yamaha YZF-R1 Movistar MotoGP Replica ‒ la moto di Valentino Rossi per intenderci ‒ allʼasta di beneficenza a favore di La Gotita Onlus. Non è la prima volta che Valentino sʼinteressa alle iniziative di solidarietà di questʼassociazione, che col ricavato dellʼasta sosterrà alcune comunità di accoglienza boliviane, fornendo quotidianamente assistenza sanitaria, istruzione e altri servizi sociali ai bambini di queste.

Lʼasta internazionale sarà online e avrà inizio su CharityStars dal prossimo 10 ottobre, per terminare il 30 ottobre 2016. Per partecipare e aggiudicarsi la moto, ecco il link: http://www.charitystars.com/product/yamahapergotita. 

L’importo base dellʼasta è fissato a 60.000 Euro. La YZF-R1 avrà la livrea da gara Movistar, numero 46 compreso, e recherà sul cupolino lʼautografo del campione di Tavullia, che consegnerà personalmente la moto al vincitore. Col suo 4 cilindri crossplane da 200 CV, la Yamaha da MotoGP è una delle superbike più performanti di sempre. È anche una moto innovativa e super tecnologica, che vanta un sistema di Traction Control/Slide Control che si attiva in base allʼangolo di piega, sensibilità che ha anche lʼABS potenziato con la funzione Unified Brake System.

Quanto allʼiniziativa benefica, Yamaha aveva sostenuto già nel 2015 i progetti di La Gotita Onlus. Il progetto 2016 sʼintitola “Rayito de Sol” e coinvolge i bambini e gli adolescenti di quattro “hogares” boliviani, le comunità di accoglienza. Finanzierà corsi di inglese, musica, canto, botanica e agraria, e parte dei fondi sarà destinato alla realizzazione di un campo da calcio, di una serra e di una nuova “panaderia” e “pasticeria”, con l’avvio dei corsi per i ragazzi portatori di handicap.
.

Nessun commento :

Posta un commento