giovedì 13 ottobre 2016

Addio al giullare Dario Fo, il Nobel anticonformista

Se ne è andato nel giorno in cui si assegna il premio Nobel per la letteratura, lui che, ultimo italiano, lo aveva ricevuto, un po' a sorpresa forse e facendo pure storcere il naso a più di un accademico nostrano, nel 1997. Dario Fo, figura seminale del teatro del secondo Novecento, è morto a Milano a 90 anni, tre anni e mezzo dopo la moglie Franca Rame, con cui ha vissuto una vita sentimentale, culturale e politica di grande intensità. 

Proprio l'Accademia di Svezia, nella motivazione per il riconoscimento, ha sottolineato come Fo avesse rinnovato la tradizione dei giullari medievali, dileggiando il potere per dare voce agli oppressi.
.

Nessun commento :

Posta un commento