giovedì 8 settembre 2016

La cerimonia apre i Giochi, 4500 atleti, 176 nazioni

Il Tricolore sventolato nella notte brasiliana da Martina Caironi. Alle sue spalle il Presidente del CIP, Luca Pancalli, il Segretario Generale e Capo Missione dell'Italia, Marco Giunio De Sanctis, quindi l'intera Delegazione Italiana. Con la cerimonia di apertura allo stadio Maracanà si apre ufficialmente la XV Paralimpiade Estiva, la prima, nella storia, in continente sudamericano. 4500 atleti in rappresentanza di 176 Nazioni hanno sfilato all'interno dello storico impianto della città carioca. 

Balli, colori, canti, per sancire l'inizio dell'avventura paralimpica. Da oggi al via le gare. una cerimonia firmata da tre registi di fama internazionale, Marcelo Rubens Paiva, Vik Muniz (famoso per le sue opere presenti al MOMA di New York ed alla Biennale di Venezia e Fred Gelli che può fregiarsi del Leone di Cannes) e animata da un forte spirito inclusivo trovando nella diversità un punto di incontro da accettare nella quotidianità. 

Molto bella la coreografia-puzzle realizzata a simboleggiare gli oltre 4.300 atleti provenienti da 176 Paesi, ognuno dei quali in possesso di un pezzo dello stesso nel corso della sfilata. L'unione ha dato vita ad un cuore raffigurante tutti i colori del mondo, per rafforzare l'idea della coesione. Il braciere olimpico è stato acceso dal nuotatore Clodoaldo Silva.
.

Nessun commento :

Posta un commento