mercoledì 3 agosto 2016

Studio rivela: mammut estinti 5.600 anni fa morirono di sete

Uno degli ultimi gruppi conosciuti di mammut lanosi morì di sete poco più di cinquemila anni fa. E' quanto ha stabilito una ricerca, che ha individuato per la prima volta in dettaglio i meccanismi dell'estinzione, avvenuta circa 5.600 anni fa, della colonia di mammut che viveva sull'isola di St.Paul, al largo dell'Alaska, nel mare di Bering. 

Secondo la ricostruzione il riscaldamento climatico al termine dell'ultima glaciazione prosciugò i laghi e gli animali non poterono placare la loro sete. La maggior parte del mammut lanosi si estinse nel mondo attorno a 10.500 anni fa, secondo gli scienziati a causa della caccia da parte degli uomini e dei cambiamenti climatici, ma la colonia sull'isola di St Paul sopravvisse per altri 5.000 anni.

Lo studio pubblicato sui Proceedings of the National Academy of Sciences suggerisce che questi animali soccombettero a minacce diverse rispetto ai cugini sulla terraferma. Mentre la terra si riscaldava al termine dell'ultima era glaciale, il livello degli oceani aumentò e la superficie dell'isola che ospitava i mammut diminuì. Alcuni dei laghi furono coperti dall'oceano, mentre l'acqua salata entrò in altri bacini, riducendo ancora le riserve disponibili.
.

Nessun commento :

Posta un commento