martedì 26 luglio 2016

Yahoo esce da internet, venderà attività centrali a Verizon

Colpo di scena anche se un po' atteso nel mondo digitale. Il colosso internet statunitense Yahoo ha annunciato un accordo per vendere le sue attività centrali, quelle legate a internet, alla società di telecomunicazioni Verizon Communications per 4,83 miliardi di dollari in contante.

Yahoo! (che ha annunciato cambierà nome) diventa così una scatola finanziaria dentro cui rimarranno una quota del 15% nel colosso cinese dell'e-commerce Alibaba e una partecipazione del 35,5% in Yahoo Japan Corp. La Yahoo che conosciamo da 21 anni non esisterà più, Marissa Mayer non è riuscita a rilanciare il colosso Internet che navigava in cattive acque.

Verizon, invece, espande le proprie attività Internet dopo aver acquistato lo scorso anno AOL per 4,4 miliardi di dollari, inglobando gli strumenti per la diffusione pubblicitaria di Yahoo!, ma anche il servizio mail, il motore di ricerca, yahoo notizie, i blog di Tumblr e il social di foto Flickr. L'accordo, comunica Verizon, verrà espletato entro il primo trimestre del 2017.
.

Nessun commento :

Posta un commento