mercoledì 20 luglio 2016

Ventura "voglio Italia umile, feroce ed eccitante"

Ecco le prime parole del nuovo ct azzurro, Giampiero Ventura, nella conferenza stampa di presentazione a Coverciano: "Sono felice di essere qui ed orgoglioso di essere stato scelto per allenare una delle nazionali più importanti. Ringrazio Antonio Conte che mi ha lasciato una squadra con delle conoscenze, una cultura del lavoro. Per questo parto leggermente avvantaggiato, ho scoperto che con la nazionale c'è pochissimo tempo. Sono comunque convinto che possiamo ritagliarci uno spazio da protagonisti".

"Giampiero Ventura è un maestro di calcio. E' sempre stato nella mia ipotesi di allenatore della nazionale, abbiamo superato tutto quello che c'era da superare per essere qui insieme. Chi diventa ct della nazionale italiana ha raggiunto il top della carriera. Siamo liti di consegnarli la squadra, la bandiera e una prospettiva. Avrà carta bianca. Gli auguro un felice esordio e un percorso importante": così il presidente della Figc, Carlo Tavecchio, presentando a Coverciano il nuovo ct della nazionale, Giampiero Ventura. 
.

Nessun commento :

Posta un commento