lunedì 11 luglio 2016

Portogallo campione d'Europa, Francia battuta 1-0

Per la prima volta nella sua storia, e contro ogni previsione, il Portogallo sale sul tetto d’Europa. E lo fa senza Cristiano Ronaldo, finito ko dopo nemmeno venti minuti. Impresa maestosa ottenuta battendo ai supplementari i favoritissimi padroni di casa della Francia (1-0): gelo a St.Denis, sconfitta choc per i transalpini che dopo l’impresa in semifinale con la Germania già pregustavano il loro terzo titolo continentale.

Invece il calcio è strano, spietato. Vince chi segna e l’uomo del trionfo si chiama Eder, con il suo gol al minuto 109 che restituisce ai lusitani quello che nel 2000 gli era sfuggito sotto il naso (finale europea persa a Lisbona contro l’outsider Grecia).
.

Nessun commento :

Posta un commento