martedì 5 luglio 2016

Otto giocatori della nazionale volley cubana arrestati per stupro

Otto giocatori della nazionale cubana di volley sono stati arrestati a Tampere, in Finlandia, con l'accusa di tentato stupro. I fatti contestati ai giovani cubani, tutti compresi tra i 19 ed i 21 anni, sarebbero accaduti nell'hotel che li ospitava e la vittima sarebbe una sola donna a lungo interrogata dalla Polizia. I fermati sono tuttora trattenuti in Finlandia in seguito alle indagini della polizia finlandese. 

Il ct cubano, Rodolfo Sanchez, aveva giustificato le assenze nelle partite disputate da Cuba nei giorni scorsi parland di motivi tecnici.
.

Nessun commento :

Posta un commento