giovedì 23 giugno 2016

Volkswagen: richiamo da 1 milione di auto in Ue

Il Dieselgate continua ad agitare Volkswagen e i suoi investitori. L'autorità di omologazione tedesca Kba ha dato il via libera al richiamo di un altro milione di autovetture Vw coinvolte in Europa nello scandalo delle emissioni truccate. Lo ha detto il ceo della casa automobilistica, Matthias Mueller, intervenendo all'assemblea generale della casa di Wolfsburg, svolta ad Hannover. Per prime, è stato deciso, saranno richiamate le auto con motori EA189 da 2,0 litri. Salgono così a 3,7 milioni le autovetture in circolazione in Europa per le quali è stato autorizzato dalla casa automobilistica di Wolfsburg il richiamo in officina e la riparazione del software che manipolava i gas di scarico dei motori diesel. Ci si avvicina così al 50% delle autovetture coinvolte sul Vecchio Continente: il numero totale è di 8,5 milioni. Volkswagen conta di concludere l'operazione di richiamo in officina entro fine 2016.

Quanto al confronto con gli azionisti, l'assise ha visto il nuovo ad Mueller, prendere la parola per chiedere scusa per lo scandalo: "Per conto del gruppo Volkswagen e di chiunque lavori qui, chiedo scusa a voi azionisti per il tradimento della vostra fede in Volkswagen", ha dichiarato il manager, "questa cattiva condotta va contro tutti i principi di Volkswagen". L'assemblea è la prima a svolgersi dopo l'esplosione, lo scorso settembre, del caso del software che consentiva di frodare i controlli sulle emissioni inquinanti, fornendo alla rilevazione dati più bassi di quelli effettivi.
.

Nessun commento :

Posta un commento